A fianco di Marcella in tante battaglie. Anche in questa.

image_pdfimage_print

logo_main_usbA fianco di Marcella in tante battaglie. Anche in questa.

Per lei, per tutti.

La Federazione USB di Pisa si stringe intorno a Marcella e a tutti i compagni e attivisti sindacali di Asia Usb Livorno che le sono vicini in queste ore così drammatiche. Marcella sta combattendo tra la vita e la morte a seguito di un incendio divampato incidentalmente nella struttura in cui viveva e che ha dato un tetto sotto cui vivere a più di 200 persone in emergenza abitativa a Livorno. Di fronte a una tragedia di tale portata – vissuta da noi con enorme apprensione per il legame personale e militante che a lei ci lega – forte è lo sconcerto e l’indignazione verso tutte quelle forme di sciacallaggio politico che si stanno consumando in queste ore ai danni del nostro sindacato.

Denunciamo con forza i vili attacchi provenienti da quella parte politica direttamente responsabile delle esasperanti condizioni di disagio sociale in cui versano milioni di cittadini e, nella fattispecie, centinaia di livornesi da ormai troppi anni. Un partito che – come forza di Governo – ha varato provvedimenti criminali come i decreti Lupi e Minniti, intraprendendo una vera e propria guerra contro i poveri e non contro la povertà. Che risponde alle fragilità sociali invocando sgomberi, manganelli e repressione. Che ha distrutto da anni la funzione dell’edilizia pubblica per avallare i profitti privati degli speculatori. Un partito che per decenni ha amministrato la città non attuando adeguate politiche sociali che hanno creato l’attuale emergenza abitativa e sociale e che ora viene a dare con arroganza soluzioni mai attuate durante la sua amministrazione. Un partito che, in questa vicenda, dovrebbe esser l’ultimo a prender parola. Per decenza.

Il nostro sindacato, insieme a Marcella, si è sempre battuto in prima linea per il riconoscimento del diritto alla casa, al lavoro e ad un reddito dignitoso per tutti. Abbiamo condiviso con lei, e continueremo a farlo, la lotta per il riconoscimento di maggiori diritti per i migranti.

Siamo uniti al suo fianco anche in questa sua ennesima battaglia. Per la vita.

USB Federazione di Pisa

Comunicato marcella-1