Laboratori di canto e danza popolari




6 ottobre Cena di Potere al Popolo! Pisa




Sab. 15 settembre Giornata di presentazione della nostra OFFERTA FORMATIVA!

RIPRENDONO LE ATTIVITA’DEL CIRCOLO AGORÀ: TUTTI I CORSI  AUTUNNO / INVERNO 2018

Anche quest’anno l’offerta formativa agorà propone corsi ad ampio spettro che vanno dalla cucina e gastronomia, fino alla pasticceria, cioccolateria e degustazione vino. Corsi di biblioteconomia, grafica editoriale e fotografia digitale . Da diversi anni vengono proposti con successo corsi di ballo, tra cui latino americano e caraibico. Presenti anche i corsi di lingua: oltre all’indispensabile inglese, troviamo la lingua spagnola . L’insegnamento della lingua italiana rivolto invece agli immigrati: un valido strumento d’aiuto al servizio di persone che per molteplici cause vivono all’interno della società  italiana avendo a disposizione sempre meno mezzi per impararne la lingua. Chiudono il portfolio i corsi di taglio e cucito, scrittura creativa. Novità di quest’anno sono invece i corsi di videomaker, teatro e astronomia.

La proposta continua con i corsi professionali di Aiuto cuoco, Barman, HACCP e Sviluppo siti web.

Infine in collaborazione con la Federazione USB di Pisa proponiamo un corso per operatore di sportello migranti e uno di formazione insegnanti di lingua italiana per migranti

 

Sabato 15 settembre, presso la sede del circolo agorà, in Via Bovio 50 Pisa

dalle ore 17.30 alle 20.30

GIORNATA DI PRESENTAZIONE DI TUTTA LA PROPOSTA FORMATIVA

Saranno presenti gli insegnanti ai quali sarà possibile chiedere informazioni dettagliate sui corsi 

Per l’occasione, ai partecipanti verrà offerto un buffet preparato dai nostri chef sino ad esaurimento scorte

 

Di seguito tutti i corsi agorà per l’autunno 2018 in ordine cronologico sulle pagine del sito www.agorapisa.it e del profilo fbhttps://www.facebook.com/circolo.agora/

 

Cioccolateria (partenza venerdì 21 settembre ore 19.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/cucina/cioccolateria/

https://www.facebook.com/events/261232317959738/

costo del corso 130 euro per 4 lezioni di 3 ore

 

Taglio e Cucito (partenza sabato 22 settembre ore 14.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/taglio-e-cucito/

https://www.facebook.com/events/197678827607887/

costo del corso 180 euro per 10 lezioni di 3 ore

 

Spagnolo (partenza lunedì 24 settembre ore 18)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/lingua-2/lingua-spagnola/

https://www.facebook.com/events/282624882311380/

costo del corso 180 euro per 15 lezioni di 2 ore

 

Balli latinoamericani (Lunedì 24 settembre ore 20 principianti – ore 21.30 intermedi)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/lingua/latino-americano/

https://www.facebook.com/events/2021761381199046/

costo del corso 30 euro mensili per 4 lezioni di 1 ora e ½

 

Panificazione (lunedì 24 settembre / lunedì 22 ottobre – ore 20.15)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/cucina/panificazione-2/

https://www.facebook.com/events/1478565048954070/

costo del corso 130 euro per 4 lezioni di 3 ore

 

Formazione insegnanti per corsi di Italiano per migranti e richiedenti asilo

 (partenza martedì 25 settembre ore 18)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/formare_formatori/

https://www.facebook.com/events/835771216619504/

costo del corso 45 euro per 3 lezioni di 2 ore

Scrittura Creativa (presentazione martedì 25 settembre ore 19 – Partenza martedì 2 ottobre ore 20.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/scrittura-creativa/livello-i/

https://www.facebook.com/events/207138676603788/

costo del corso 200 euro per 12 lezioni di 2 ore

 

Grafica editoriale (partenza martedì 25 settembre ore 18)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/grafica-editoriale-new/

https://www.facebook.com/events/439461826462661/  

costo del corso 180 euro per 12 lezioni di 2 ore

 

Inglese (partenza mercoledì 26 settembre h. 20,15)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/lingua-2/lingua-inglese/

https://www.facebook.com/events/187542465259454/

costo del corso 180 euro per 10 lezioni di 3 ore

 

Pasticceria (mercoledì 26 settembre / mercoledì 22 novembre – ore 20.15)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/cucina/pasticceria_base/

https://www.facebook.com/events/612846722421855/

costo del corso 195 euro per 6 lezioni di 3 ore

 

Biblioteconomia (presentazione mercoledì 26 settembre ore 17.30 – Inizio lunedì 1 ottobre ore 17.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/biblioteconomia/

https://www.facebook.com/events/877645499097165/

costo del corso 180 euro per 17 lezioni di 2 ore

 

Fotografia Digitale (presentazione giovedì 27 settembre ore 18.30 – Partenza giovedì 4 ottobre ore 18.30 )

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/fotografia/

https://www.facebook.com/events/2012830785458152/ 
costo del corso 160 euro per 10 lezioni di 2 ore

 

Operatori Sportello Migranti (partenza giovedì 27 settembre ore 18)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/operatore-di-sportello-migranti/

https://www.facebook.com/events/851783251687164/
costo del corso 75 euro per 4 lezioni di 2 ore

 

Videomaker (presentazione venerdì 28 settembre ore 20.30 – Partenza venerdì 5 ottobre ore 20.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/videomaker-new/

https://www.facebook.com/events/419528605183501/

costo del corso 170 euro per 12 lezioni di 2 ore

 

Corso di formazione professionale per Barman (partenza lunedì 1 ottobre ore 14.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/corsi-professionalizzanti/barman/

https://www.facebook.com/events/435962190209914/

costo del corso 600 euro per 110 ore di lezioni di 4 ore

 

Corso di formazione professionale Aiuto Cuoco (partenza martedì 2 ottobre ore 14.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/corsi-professionalizzanti/formazione-professionale-aiuto-cuoco/

https://www.facebook.com/events/229023817909185/

costo del corso 590 euro per 110 ore di lezioni di 4 ore

 

Corso di formazione professionale Sviluppo Siti Web (partenza martedì 2 ottobre ore 14.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/corsi-professionalizzanti/sviluppo_siti_web/

https://www.facebook.com/events/1045123252303794/

costo del corso 550 euro per 75 ore di lezioni di4 ore

 

Astronomia (partenza martedì 2 ottobre ore 20.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/astronomia/

https://www.facebook.com/events/1895562364086248/

costo del corso 90 euro per 16 ore di lezioni di 2 ore

 

Corso di formazione HACCP (partenza Mercoledì 3 ottobre ore 14.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/corsi-professionalizzanti/corso-haccp-formazione-per-alimentaristi/

https://www.facebook.com/events/2108327882826061/

costo del corso 150 euro per 12 ore di lezioni di 3 ore

 

Maglia con i ferri (partenza Mercoledì 3 ottobre ore 16.00)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/maglia-coi-ferri-2/

https://www.facebook.com/events/2052383108167092/

costo del corso 55 euro ogni 8 lezioni di 2 ore

 

Teatro (partenza Giovedì 4 ottobre ore 18.00)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/teatro/

https://www.facebook.com/events/436993526767821/

costo del corso 130 euro per 12 lezioni di 2 ore

 

Conoscenza del Vino (partenza Giovedì 4 ottobre ore 20.30)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/degustazioni-2/

https://www.facebook.com/events/843520109167274/

costo del corso 215 euro per 7 lezioni di 2 ore

 

Cucina italiana (partenza martedì 9 ottobre / 20 novembre ore 20.15)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/cucina-italiana/

https://www.facebook.com/events/312430755963993/

Costo del corso 195 euro per 6 lezioni di 3 ore

 

Cucina di Pesce (partenza giovedì 11 ottobre ore 20.15)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/cucina/cucina-a-base-di-pesce/

https://www.facebook.com/events/1044633862358189/
Costo del corso 185 euro per 5 lezioni di 3 ore

 

Italiano per migranti e richiedenti asilo (partenza martedì 16 ottobre ore 18)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/lingua-2/italiano-per-stranieri/

https://www.facebook.com/events/464522874008889/

Corso gratuito per migranti e richiedenti asilo

 

Cucina Etnica (partenza venerdì 19 ottobre ore 20.15)

http://www.agorapisa.it/corsi-2014/cucina/cucina-etnica/

https://www.facebook.com/events/397221684100275/

costo del corso 130 euro per 4 lezioni di 3 ore

 

Per info e iscrizioni ai corsi rivolgersi al circolo agorà Via Bovio n. 48 Pisa. 

Orario segreteria: dal lunedì’ al venerdì dalle ore 9.30-12.30 / 16.30-19.30

mail: agorapi@officinaweb.it tel. 050.500442 – 3383614966 – sito web: www.agorapisa.it

Per partecipare ai nostri corsi occorre avere una tessera ARCI. Tessera ordinaria 18 euro– Sostenitore 30 euro

AL TERMINE DI OGNI CORSO RILASCIO ATTESTATO DI FREQUENZA VALIDO COME CREDITO FORMATIVO/SCOLASTICO.

Per iscrizioni con bonifico bancario l’IBAN del circolo è:
IT27G0617514005000001609880

Occorre spedire l’eventuale iscrizione con bonifico via mail (pdf del bonifico) 




12 dic: verso la Manifestazione Nazionale a Roma “Get up, Stand up!”

 




16 giugno. Manifestazione Nazionale #prima gli sfruttati




8 giugno. Daspo e sicurezza urbana: il caso Pisa




Pap: Adesione alla manifestazione del 2 giugno contro la base USA di camp Darby

Il tema della guerra, delle aggressioni militari e della devastazione di interi paesi non ha mai perso la sua centralità nello scenario politico continentale ed internazionale. I fatti di tutti i giorni lo dimostrano, sollecitando PaP ad assumere un atteggiamento ed una linea politica conseguente.

Le radici del militarismo di oggi affondano nel terreno di una crisi economica dalle caratteristiche sistemiche, che ha visto nella crisi dei “Subprime” del 2007 un epifenomeno tutt’altro che superato, spingendo i grandi conglomerati imperialistici (USA, UE) a rilanciare una competizione economica e militare che produce continuamente focolai di conflitto estremamente pericolosi, dal Medio Oriente all’America Latina, sino all’estremo Oriente. Lo scontro in atto non risparmia alleanze decennali entrate anch’esse in crisi (si veda la posizione della Turchia dentro la NATO, le differenze di strategia politico/militare ed economica tra USA e UE), alimentando ancora di più le contraddizioni e gli scontri con i paesi cosiddetti “emergenti” (Cina e Russia in primis), che si giocano sul filo del rasoio di conflitti regionali esplosivi come quello siriano, dove una “sbavatura” nelle mosse militari sul terreno e nei cieli potrebbe dare il via ad una escalation di dimensioni planetarie.

La situazione che si dipana quotidianamente sotto i nostri occhi, ai confini e dentro il nostro Continente, nel cerchio di fuoco che oramai ci circonda, dalla Libia all’Ucraina, esigerebbe una mobilitazione costante, in grado di ridare ossigeno al un movimento contro la guerra che nel nostro paese segna invece il passo, a causa di un approccio evidentemente debole ed insufficiente a coinvolgere quel “Popolo” di nostro riferimento, verso il quale occorre tornare con contenuti in grado di legare la lotta contro la guerra a quella per i diritti sociali. Potere al Popolo ha su questo terreno una grande responsabilità politica e di rilancio della mobilitazione, a partire dai nostri territori, che per noi in Toscana significa sviluppare una costante e capillare analisi, denuncia e contrasto della militarizzazione in corso, a partire dalla base USA di camp Darby, centro di dimensioni strategiche per ogni operazione di guerra.

In questi anni la propaganda del Pentagono, supportata da amministrazioni locali e mass media proni al colosso a stelle e strisce, ha diffuso notizie sulla progressiva dismissione della base che occupa dal dopoguerra una gran parte della tenuta di Tombolo / S. Rossore sul territorio pisano. Propaganda clamorosamente smentita dalle recenti notizie di un potentissimo potenziamento di quella base di guerra, attraverso il raddoppio della stazione ferroviaria che entra dentro la base e il raddoppio del canale acqueo dei Navicelli, che la collega al porto di Livorno. Opere che comporteranno a breve l’abbattimento di 1.000 alberi a l’allargamento fisico della base stessa.

Il motivo di questo potenziamento è evidente: aumentare la proiezione di potenza verso e contro Stati e popoli a noi vicini, in un raggio di azione immenso, che va dai confini Est della Russia all’Afghanistan, sino alla martoriata Siria e all’ex Stato di Libia, distrutto nel 2011.

Contro i venti di guerra, la militarizzazione dei nostri territori e il potenziamento della base USA di camp Darby, aderiamo e parteciperemo alla manifestazione del 2 giugno contro la base di camp Darby.

Potere al Popolo! Pisa

poterealpopoloapisa@gmail.com




2 giugno: la Rete dei Comunisti aderisce alla manifestazione contro la base USA di Camp Darby

Fermare il potenziamento della base USA di camp Darby

Smascherare il ruolo delle amministrazioni locali PD al fianco del Pentagono

Lottare sia contro l’imperialismo statunitense sia contro quello della UE

Con dovizia di particolari gli organi di stampa locali ci hanno informato da mesi dell’enorme potenziamento della base statunitense di Camp Darby.

Un nuovo tratto ferroviario dedicato al trasporto di armi e munizioni da e per la base nord americana.

La costruzione di un ponte girevole sul canale dei Navicelli per agevolare il trasporto delle stesse verso il porto di Livorno.

L’abbattimento di 1.000 alberi per realizzare il progetto.

Tutto questo accompagnato dalla insopportabile ipocrisia di una classe politico/amministrativa (locale e regionale) che racconta di essere rimasta allo scuro del progetto per lungo tempo.

In questi anni le Giunte PD Filippeschi e Rossi hanno costruito “ponti d’oro” per il Pentagono, coadiuvando in tutti i modi il potenziamento di quella base di guerra, che dal dopoguerra ad oggi ha contribuito alla morte di milioni di persone nell’immenso raggio d’azione delle truppe USA / NATO dislocate in Italia. La lista dei paesi e dei popoli colpiti dalle micidiali armi di distruzione di massa che partono da quella base è così lunga che occorrerebbe un documento specifico. Le ultime vittime in ordine di tempo (centinaia di migliaia) sono libiche, siriane, yemenite, che dopo le aggressioni militari continuano a morire nei deserti e nei mari attraversati per fuggire alla miseria creata dalle guerre di riconquista coloniale.

La strategia di guerra e di morte della NATO e degli USA non cambia da una amministrazione all’altra. Obama e Trump in questo pari sono. Cambiano le forme, non la sostanza. L’amministrazione Trump è l’espressione della debolezza di un sistema imperialista in declino, che usa la forza militare per tentare di perpetuare una centralità persa sul terreno economico e dell’egemonia a livello internazionale.

Le basi militari come camp Darby sono strumenti di guerra e controllo territoriale, di ingerenza diretta statunitense non solo della coalizione emersa dal voto del 4 marzo, quel duo Salvini/Di Maio prono ai voleri sovranazionali, ma anche contro l’Unione Europea, che si sta emancipando economicamente e militarmente dagli USA. La cosiddetta “Cooperazione Strutturata Permanente sulla Difesa” firmata da 23 paesi UE il 12 novembre ‘17 a Bruxelles è un ulteriore tassello nella costruzione di un esercito europeo che aumenta la distanza e lo scontro tra i due colossi imperialisti.

Le popolazioni locali (non solo di Pisa e Livorno ma di tutto il paese) subiscono da decenni la presenza di camp Darby, che mette in costante pericolo la nostra incolumità fisica, oltre ad essere un onere costante per le casse dello Stato, nonostante le chiacchiere sul finanziamento in dollari statunitensi di questa ultima ipotesi di ampliamento.

Il movimento contro la guerra deve reagire, come ha fatto in questi anni, a questa ulteriore opera di potenziamento militare e di distruzione dell’ecosistema di Tombolo, territorio che deve tornare sotto il controllo della sovranità popolare locale, allontanando definitivamente le truppe e le armi USA dai nostri territori.

Il PD e il nuovo asse Lega/M5S vanno indicati come nemici della pace, smascherando le ipocrite campagne mediatiche e pre elettorali che nascondono l’evidenza del loro ruolo.

Per la chiusura immediata della base USA di camp Darby e la sua riconversione a scopi civili, per l’uscita dell’Italia dalla NATO, contro l’imperialismo USA e l’imperialismo della Unione Europea.

Su questi obiettivi il 2 giugno la Rete dei Comunisti scenderà in piazza contro la base USA di camp Darby, insieme a tutte le forze politiche, sociali e sindacali coerentemente schierate contro la guerra.

 

Rete dei Comunisti

Sede di Pisa: Via Sant’Andrea 31

rdcpisa@gmail.com 33840149898
www.retedeicomunisti.org www.contropiano.org




17 maggio. Assemblea aperta della Piattaforma sociale Eurostop

GIOVEDÌ 17 MAGGIO ORE 18
presso il circolo agorà, via Bovio 48, Pisa

ASSEMBLEA APERTA DELLA PIATTAFORMA SOCIALE EUROSTOP – PISA

 Parleremo de:
– L’attuale fase politica e il ruolo dei fronti politico/sociali: Eurostop/Potere al Popolo.
– La campagna per le elezioni amministrative a Pisa e le prospettive di radicamento sui nostri territori.

Sono invitati a partecipare militanti, attivisti, simpatizzanti e interessati a Eurostop e a Potere al Popolo.


PIATTAFORMA SOCIALE EUROSTOP – PISA
EUROSTOPISA@GMAIL.COM

Per contatti: 3384014989




22 maggio. Medio Oriente. Popoli in lotta e ingerenze imperialiste. Iniziativa della Rete dei Comunisti

Medio Oriente oggi. Popoli in lotta e ingerenze imperialiste

Martedì 22 maggio ore 17,30
Presso la sede della Rete dei Comunisti
Via Sant’Andrea 31, Pisa
Ne parliamo con:
Giacomo Marchetti – Giornalista di Contropiano
Stefano Mauro – Esperto di Medio Oriente, collaboratore di Contropiano, Nena News e Investig Action
Introduce e coordina Valter Lorenzi – Rete dei Comunisti
Durante l’iniziativa sarà a disposizione e in vendita l’ultimo numero di Contropiano “La Ragione e la Forza”
Al termine dell’iniziativa buffet di autofinanziamento (5 euro)
L’iniziativa si inserisce nella campagna di tesseramento 2018 alla Rete dei Comunisti