Elezioni RSU nel Pubblico Impiego: Grande affermazione di USB. Il sindacato che serve!

image_pdfimage_print

Elezioni RSU nel Pubblico Impiego: Grande affermazione del sindacato che serve.

Al CNR di Pisa siamo il primo sindacato!

Le elezioni RSU nel pubblico impiego appena concluse hanno visto un’importante affermazione dell’Unione Sindacale di Base, a livello nazionale e nella nostra città, nei settori dove siamo presenti.

Il risultato più eclatante della nostra crescita l’abbiamo avuto Al CNR di Pisa, dove l’USB diventa il primo sindacato. Un’affermazione così importante nella più grande sede della ricerca pubblica a livello nazionale, è il riconoscimento alla chiarezza delle posizioni e delle lotte che il nostro sindacato ha portato avanti negli ultimi anni.

Recentemente abbiamo messo in campo un percorso di lotta importante, negli ultimi mesi con l’occupazione di un’aula del CNR di Pisa e l’aver portato la nostra protesta, con scioperi e presidi, ovunque (al MEF,  al MIUR, alla Funzione Pubblica, nella sede centrale) abbiamo fatto passi importanti.

La lotta contro il precariato ha fatto crescere una nuova leva di militanti sindacali e soprattutto ha evidenziato una funzione diversa del sindacato: Il sindacato che dice no alla precarietà, che sostiene la funzione sociale della ricerca pubblica, che non cogestisce con i vertici dell’ente le politiche del governo e dei dirigenti.

USB è il sindacato che ha detto no all’ultimo contratto collettivo azionale di lavoro, firmato da cgil cisl e uil proprio l’ultimo giorno delle elezioni per le RSU. Un contratto che cancella la libertà della ricerca, che taglia diritti e concede in cambio un’elemosina dopo 9 anni di blocco, che predispone la fine delle stabilizzazioni richiamando il jobs act.

Come sempre, la lotta indipendente e contrapposta al sindacalismo filo aziendale e filo governativo rappresentato da cgil cisl uil, la coerenza di classe, la capacità di ottenere risultati concreti, paga.

Negli altri settori del Pubblico Impiego manteniamo e rafforziamo la nostra presenza. Alla Scuola Normale Superiore cresciamo notevolmente, raddoppiando i seggi. All’Università, all’ Agenzie fiscali,  all’INPS e al Tribunale (Ministero della Giustizia) confermiamo in pieno i nostri risultati.

Per la prima volta siamo riusciti a presentare una lista al Comune di Pisa, a testimonianza del progressivo radicamento di un sindacato che trova nuove leve all’interno ma anche all’esterno dei posti di lavoro, attraverso l’attività della nostra Federazione del Sociale sui temi della casa, del reddito, della difesa dei servizi pubblici.

La lotta contro la precarietà, che da sempre ci caratterizza, sia con le lotte aziendali ma soprattutto con la nostra opposizione a tutte le politiche e le riforme che in questi anni hanno fatto della precarietà e della flessibilità l’elemento caratterizzante di un contratto di lavoro.

Diciamo grazie a tutti i lavoratori che ci hanno votato e che insieme a noi costruiscono il sindacato che serve 

USB è il sindacato che serve. Insieme siamo imbattibili.

USB Federazione di Pisa