VENERDI 29 APRILE IL CIRCOLO AGORA’ IN SCIOPERO CONTRO RENZI

image_pdfimage_print

troiketta

Venerdì 29 aprile sarà a Pisa il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, insieme alla Ministra dell’Istruzione Giannini e al neo Presidente del CNR Inguscio.

Per quel giorno l’Unione Sindacale di Base ha indetto uno sciopero articolato di quattro ore in vari settori del mondo del lavoro pubblico e privato al quale Il circolo agorà aderirà.

La Segreteria corsi e gli uffici del Centro di raccolta del CAF Servizi di Base e saranno chiusi dalle 9 alle 13. I servizi riprenderanno dalle ore 14

L’adesione allo sciopero ricalca la piattaforma dell’USB, alla quale aggiungiamo alcuni elementi di specificità che provengono dalla nostra esperienza diretta di associazione culturale e di sede territoriale del sindacato stesso.

Ogni giorno facciamo i conti con le conseguenze concrete di politiche economiche, sociali e culturali criminogene del Governo Renzi, che da una parte premia imprenditori feroci alla Marchionne e i parenti dei Ministri del suo governo (banchieri, petrolieri, finanzieri), dall’altra toglie risorse e diritti a lavoratori, pensionati, immigrati, giovani precari, figure sociali più deboli, ma anche a realtà associative indipendenti – come la nostra – dalle politiche locali delle amministrazioni a guida PD, che applicano fedelmente le politiche renziane sui territori.

I nostri sportelli ( Lavoro/NonLavoro – Pensionati – Migranti) ricevono continue segnalazioni di un malessere profondo, per i tagli allo Stato sociale, alla Sanità, alle pensioni, ai diritti del lavoro “grazie” al Jobs Act e all’abolizione dell’Art. 18. La cosiddetta “riforma dell’ISEE” toglie anche quelle miserevoli risorse destinante ai meno abbienti attraverso i cosiddetti “bonus”.

La nostra Associazione vede un costante attacco diretto e indiretto da parte della Giunta PD guidata da Filippeschi, attraverso la vergognosa rimozione dei totem informativi dal centro storico dello scorso anno e il taglio totale dei finanziamenti pubblici.

I motivi per scendere in piazza contro questo governo e le amministrazioni locali che applicano le sue leggi ingiuste sono questi e molti altri di più, per questo il circolo agorà venerdì 29 aprile sarà in piazza, al presidio indetto da USB Pubblico Impiego nella CNR (ore 9) e alla manifestazione che partirà da Piazza XX settembre.

Il Direttivo del CIRCOLO AGORA’ Pisa

 

You may also like...