Biblioteca andrea fisoni

fisoniIl 28 ottobre 2009 Andrea Fisoni ci ha lasciato, riempiendo di dolore ed amarezza tutti noi. Ad oltre un anno di distanza da quella data, senza retorica, vogliamo continuare a parlare di lui.
Ricordare Andrea significa mantenere viva la memoria di una parte molto importante della nostra storia, fatta di tanti come lui, affacciatisi alla politica nella seconda metà degli ’70 del secolo scorso, quando un movimento popolare impetuoso e straordinario metteva in discussione un ordine costituito sulla violenza, la sopraffazione e lo sfruttamento.

Andrea ha attraversato da protagonista quegli anni, nei movimenti studenteschi, nei tanti collettivi e comitati, nelle organizzazioni politiche e nelle strutture sindacali, rinnovando costantemente il suo personale impegno di “uomo di parte”. Negli anni successivi, quando anche gli echi delle lotte e delle speranze emerse negli anni ’70 sembravano finiti, mai si è arreso di fronte alla arroganza del potere, mantenendo una coerenza fuori dal comune se paragonata al ritiro, al silenzio, alla rassegnazione, talvolta alla conversione di molti.

La sua inquietudine, la sua curiosità lo portavano ad indagare le mille sfaccettature della solidarietà vera, in Italia ed in America Latina, attraverso una partecipazione attiva  e diretta a progetti concreti di aiuto a paesi e popolazioni. Mai ha abbandonato l’interesse per le culture alternative, il dibattito interno al variegato mondo dell’opposizione sociale e politica presente nel paese e nella nostra città.

Del circolo agorà era socio e militante, compatibilmente con i suoi tempi ed i suoi tanti interessi, spesso coincidenti con lo spirito e l’attività che da sempre portiamo avanti. Negli ultimi anni era impegnato nel coro popolare del circolo, con un entusiasmo tale che lo ha portato a seguire le lezioni anche durante la malattia, sino a poche settimane prima della sua prematura scomparsa.

Questo e molto altro è stato Andrea Fisoni. Un compagno di strada, si diceva una volta. Un comunista che ha costantemente rinnovato, senza mai abbandonarla, la propria identità politica ed umana. Non ci vogliamo dimenticare Andrea, ma soprattutto vogliamo che tanti altri sappiano di lui. Per questo abbiamo deciso di dedicargli la nostra Biblioteca, che grazie anche al suo aiuto concreto ed alle sue donazioni, abbiamo creato all’interno del circolo.

Da dicembre 2010 la Biblioteca/videoteca Itinerante del circolo agorà sarà la “Biblioteca Andrea Fisoni”

Servizi e Programmi:
Mission
Carta dei Servizi
Catalogo agorà su MOP
Corso di Biblioteconomia

CaptureFisoni

CaptureFisoni2

CaptureFisoni3ORARI DI APERTURA:

Dal lunedì al giovedì ore 10.00-12.00

Lunedì (solo su appuntamento) ore 16.30-18.00