SCRITTURA CREATIVA III° livello

scrittura-creativa-jpgSTORIE CHE SI INTRECCIANO

(RACCONTARE/RACCONTARSI: TERZO LIVELLO)

Io immagino, ricordo, combino… (R. Carver)

Scrivere è vivere (N. Gordimer)

 

Un nuovo viaggio nel mondo misterioso della scrittura.
Un laboratorio innovativo che va oltre i canoni della Scrittura Creativa e delle modalità del raccontare.
Si creeranno personaggi e un filo di Arianna per storie che si intrecceranno fra loro in mondi paralleli e altre situazioni temporali.
I vari personaggi creati avranno corpo e anima, cuore e mente, sensi e vita vissuta… fra loro si incontreranno ed interagiranno creando nuovi pertugi narrativi e poetici.
Narreremo possibili e nuove realtà da punti di vista diversi.
Non vi sono mete stabilite e fissate per sempre, ma, come dice Claudio Magris… un infinito viaggiare.
La direzione è sempre verso la conoscenza di sé e degli altri /dentro il nostro volto sconosciuto e il mondo (che rimane eguale o cambia forma) … una capacità di vivere l’attimo, guardare diversamente il passato ed immaginare il futuro, percorrendo gli oceani profondi delle storie, senza perdersi nel mare dei Sargassi o sbarcare nelle facili/fortunate isole delle mode e del tecnicismo, che depredano l’anima e l’esistenza della libertà di essere e di scoprire nuovi territori ed altri mondi possibili (non solo narrativi).
Poeti e scrittori sono “veri” anche di fronte alle fantasie sfrenate, quando conoscono la lingua e la curano come un fuoco segreto e caldo.
Scrivere significa pensare, smontare, creare, rivedere, tramare, combinare e ricombinare.
Vi è un “considerare” e “vivere” il linguaggio che è diverso da qualsiasi certezza strutturale e presunzione estetica.
Si insegna il linguaggio, non l’espressione… che è un fatto unico e personale.
Senza mistificare il processo della scrittura, l’arte può arrivare in maniera attiva ed efficace ad una comprensione e liberazione – se pur minima – dell’essere.
C’è necessità di un lavoro artigianale, continuo e costante, per scrivere storie ed attraversare con la propria originalità ed unicità i boschi narrativi… ma indagheremo su quei principi-guida che sono dentro il raccontare e raccontarsi, scrivendo e facendo personale esperienza di come sono fatte le storie.
Mai dimenticare, poi, il diritto di sognare e l’immaginazione come materia prima dell’opera letteraria.
Il linguaggio è il necessario ponte fra noi e gli altri, il fuori e dentro, la realtà e l’invisibile.
Gli esercizi e gli incontri del laboratorio sono solo esperienze e proposte… non verità incontrovertibili.
Chi scrive deve conquistare e tutelare una sua indipendenza ed autonomia creativa, assimilando i diversi principi della scrittura ed esplorando in molteplici modi il potere delle parole.

Si salpa… pronti a mutare rotta, se il vento cambia !

Hugo Pratt: Corto Maltese

______________________________________________________________

Programma III LIVELLO

  • – “Scrivere è percepire il continuo ed inesauribile mormorio dell’essere” (M. Blanchot)
    – La Scrittura: realtà o finzione?
    -Entrare in una realtà, decifrarla ed animarla (notizie di giornale, musica, luoghi, sogni e segni, etc.)
    – Dalle 6 w all’anima di una storia o una poesia
    – Le molteplici anime (laboratorio)
    – Personaggi, autori e persone
    – La creazione di personaggi credibili
    – Esempi in musica e letteratura
    – Prima scheda di un personaggio
    – Il personaggio diventa persona
    – Personaggi e persone (laboratorio)
    – Persone e personaggi in altri mondi e altre situazioni temporali (laboratorio)
    – Trama… intreccio e fabula
    – Il filo che attraversa le storie
    – L’eterno viaggiare dentro e fuori la narrazione
    – Letture guidate e consigliate
    – Il personaggio si rivela e racconta
    – Flashback e flashforshadowing
    – Le vite vissute o possibili (laboratorio)
    – La cornice di una narrazione
    – Visione di documenti o filmati
    – Identificazione e creazione di un luogo e di un tempo che uniscano i personaggi creati
    – Le strategie di narrazione e i punti di vista (laboratorio)
    – Dialoghi e monologhi
    – I personaggi si parlano (laboratorio)
    – Stesura della storia
    – Editing e revisione

PRESENTAZIONE CORSO: Lunedì 27 Febbraio, ore 21.

PARTENZA CORSO: Lunedì 13 Marzo, ore 20.30.

(13 incontri – 1 volta a settimana, il Lunedì dalle ore 20.30 alle ore 22.30)

Da Lunedì 13 Marzo a Lunedì 26 Giugno, con pausa per le festività Pasquali (dall’11/04 al 23/04).